Download

Scarica file
24/04/2018

DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE E TERRITORIO - LR 19/2009 COME MODIFICATA DA LR 29/2017: PRECISAZIONI IN PUNTO DI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ABILITA'. SOPRESSIONE DEL DIVIETO DI AUMENTO DI U.I. IN REGIME DI ART. 39 BIS LR 19/2009.

DIREZIONE CENTRALE INFRASTRUTTURE E TERRITORIO - LR 19/2009 COME MODIFICATA DA LR 29/2017: PRECISAZIONI IN PUNTO DI SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI ABILITA'. SOPRESSIONE DEL DIVIETO DI AUMENTO DI U.I. IN REGIME DI ART. 39 BIS LR 19/2009.

Come noto, con le legge regionale 29/2017 è stato introdotto nell' ordinamento regionale l'istituto della segnalazione certificata di agibilità in luogo dello storico certificato di agibilità, che è stato espunto dalla disciplina di settore e non può più essere richiesto per le nuove pratiche di agibilità il cui iter prenda avvio successivamente all'entrata in vigore della stessa legge.

Facendo seguito  ai primi indirizzi operativi già forniti con la precedente circolare di agosto 2017 (cui si rinvia in toto) la Direzione Centrale Infrastrutture e Territorio con la circolare di aprile  2018 (in allegato) desidera effettuare alcune precisazioni relativamente alle richieste di agibilità in corso, alle nuove pratiche di agibilità e alla sopressione del divieto di aumento di unità immobiliari in regime di art. 39 BIS LR. 19/2009.

 

 

Scarica file

Scarica file
19/04/2018

VISITA TECNICA ALLA PIATTAFORMA LOGISTICA DI TRIESTE: 19 MAGGIO (VIII IAGIG)

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine, in collaborazione con l'Associazione Geotecnica Italiana (AGI), in cooperazione con la Commissione Geotecnica e con il patrocinio dell'Università di Udine, nell'ambito del VIII Convegno IAGIG (Incontro Annuale Giovani Geotecnici Italiani) propone una visita tecnica presso il cantiere della nuova Piattaforma Logistica all'interno dell'area portuale di Trieste.

VISITA TECNICA ALLA PIATTAFORMA LOGISTICA DI TRIESTE

19 maggio 2018 ore 15.00-17.30 (partenza ore 13,30)

La visita tecnica è organizzata in congiunzione all'VIII IAGIG (Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici).

E' prevista l'assegnazione di n. 3 CFP per gli Ingegneri. Obbligo di presenza: 100% del monte ore. Saranno raccolte le firme in entrata ed in uscita.

ISCRIZIONI: La partecipazione alla Visita Tecnica è a titolo gratuito. Per l'iscrizione e l'assegnazione dei previsti Crediti Formativi è obbligatorio accedere con le proprie credenziali al portale «ISIFormazione» e iscriversi alla visita al link: 

http://www.isiformazione.it/ita/risultatiricerca.asp?Interface=ING-UD&TipoOrdine=Ingegneri&Luogo=Udine entro il 16 maggio 2018.

REQUISITI OBBLIGATORI PER L’ISCRIZIONE:
Possesso propri DPI (giacca ad alta visibilità, casco, scarpe anti-infortunistiche)
Fotocopia della carta di identità da inviare entro il 15 maggio 2018 a geotecnica@ordineingegneri.ud.it

Programma dettagliato nella locandina allegata

 

 

Scarica file

Scarica file
19/04/2018

VIII IAGIG INCONTRO ANNUALE GIOVANI INGEGNERI GEOTECNICI: 18 E 19 MAGGIO 2018

L'Ordine degli Ingegneri di Udine in collaborazione con AGI, in cooperazione con la Commissione Geotecnica e con il patrocinio dell'Università degli Studi di Udine organizza il convegno:

VIII IAGIG 

Incontro Annuale Giovani Ingegneri Geotecnici

Udine, 18-19 maggio 2018
Aula 1 Polo Economico Universita' degli studi di Udine - Via Tomadini, 30/a, Udine

Programma

VENERDì 18 MAGGIO

13.30-14.00 Registrazione partecipanti, esposizione poster nell’area dedicata

14.00-14.30 Saluti iniziali e apertura dei lavori: Dott. Francesca Ceccato (Presidente comitato IAGIG2018); Prof. Nicola Moraci (Presidente AGI); Prof. Marco Petti (Università degli Studi di Udine); Prof. Roberto Meriggi (Università degli Studi di Udine); Ing. Dario Fedrigo (Università degli Studi di Udine);Ing. Stefano Guatti (Presidente Ordine Ingegneri di Udine)

14.30-15.45 Sessione tecnica Stabilità dei pendii, interventi di miglioramento e rinforzo
15.45-16.15 Presentazione poster
16.15-16.45 Coffee break
16.45-18.00 Sessione tecnica Modellazione geotecnica
18.00-18.30 Conclusione della prima giornata Presentazione di altri gruppi di ingegneri geotecnici attivi a livello nazionale e internazionale: Fabio Tradigo (YMPG dell'ISSMGE); Francesca Burali D’Arezzo (Gruppo geotecnici Roma); Giuseppe Maria Gaspari (ITA-YM); Emanuele Catalano (Ingegneria senza frontiere); Laura Carbone (YMIGS).

SABATO 19 maggio 2018
8.30-9.00 Registrazione partecipanti, esposizione poster nell’area dedicata
9.00-10.15 Sessione tecnica Geotecnica sismica
10.15-10.45 Presentazione poster
10.45-11.15 Coffee break
11.15-12.45 Sessione tecnica Prestazioni di opere geotecniche, aspetti progettuali, costruttivi e tecnologici
12.45-13.00 Conclusione dei lavori: Dott. Francesca Ceccato e Ing. Giuseppe Maria Gaspari

 E' prevista l'assegnazione di n. 3 CFP per gli Ingegneri. Obbligo di presenza: 100% del monte ore.

Si segnala che in base alla normativa vigente nell’anno possono essere cumulati fino ad un massimo di 9 CFP accreditati da Convegni. Saranno raccolte le firme in entrata ed in uscita. 

La partecipazione al Convegno è a titolo gratuito.

ISCRIZIONI: Per l'iscrizione e l'assegnazione dei previsti Crediti Formativi è obbligatorio accedere con le proprie credenziali al portale "ISIFormazione" al link:

http://www.isiformazione.it/ita/risultatiricerca.asp?Interface=ING-UD&TipoOrdine=Ingegneri&Luogo=Udine entro il 16/05/2018.

 

 

Scarica file

Scarica file
19/04/2018

ORDINE DEGLI INGEGNERI DI FERRARA - CONVEGNO NAZIONALE GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE E LA SICUREZZA SUL LAVORO

 

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ferrara ed il Consiglio Nazionale Ingegneri invitano alla

GIORNATA MONDIALE DELLA SALUTE

E LA SICUREZZA SUL LAVORO

CONVEGNO NAZIONALE

 28 APRILE 2018


Il 28 aprile, come ogni anno, si celebra la Giornata Mondiale per la Sicurezza e la Salute sul Lavoro, promossa dall'I.L.O. (Organizzazione Internazionale del Lavoro – International Labour Organization) con lo scopo di migliorare la prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, promuovendo iniziative che incentivino la cultura della sicurezza.

Quest'anno, a conferma dell’impegno su questo tema così importante, il Consiglio Nazionale Ingegneri e l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ferrara propongono questo Convegno Nazionale sulla gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro in cui è prevista la presenza di pubblico. Il tema è oggi più che mai attuale perché unisce le tematiche della sicurezza nei luoghi di lavoro al tema più ampio della gestione della sicurezza e delle emergenze nei luoghi in cui la presenza del pubblico influisce notevolmente sulla scelta delle misure di prevenzione e protezione da applicare per la tutela di tutti i presenti.

La partecipazione al Convegno dà diritto al riconoscimento di n. 3 CFP per Ingegneri e n. 3 per RSPP. Al fine del riconoscimento dei Crediti è richiesta la partecipazione all’intero evento. Modalità di iscrizione : https://www.iscrizioneformazione.it

Per maggiori informazioni si veda il programma e la brochure in allegato o si contatti direttamente l'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Ferrara.

 

Scarica file

Scarica file
19/04/2018

LABORATORIO DI RICERCA SUI NUOVI MEDIA DELL'UNIVERSITA' DI UDINE - QUESTIONARIO DI RICERCA

LABORATORIO DI RICERCA SUI NUOVI MEDIA DELL'UNIVERSITA' DI UDINE - QUESTIONARIO DI RICERCA

Come già comunicato il 28.03.2018 si ricorda che  il "Laboratorio di Ricerca sui Nuovi Media" dell'Università di Udine propone un questionario per la Ricerca finalizzata ad approfondire le modalità di utilizzo delle tecnologie digitali da parte degli ingegneri e degli architetti della Provincia di Udine e Pordenone.

Si invitano tutti gli iscritti, qualora non lo avessero già fatto, a partecipare all'indagine e a compilare entro  il 29 aprile 2018 il breve questionario che si trova al link:

http://onorio.cepo.uniud.it/limesurvey/index.php/756844/lang-it.

Qualora si preferisca rispondere a tutte o ad alcune delle domande del questionario a voce è possibile telefonare al numero 339 5757563 

(indirizzo e-mail gabrielegiacomini@hotmail.it).

Si ricorda che i principali risultati della Ricerca del Laboratorio saranno presentati entro la fine del 2018 in un convegno aperto al pubblico.

Ovviamente i questionari sono anonimi e tutti i dati che verranno forniti non saranno divulgati se non in forma di elaborazioni statistiche e/o di dati aggregati.

In allegato la comunicazione del Laboratorio di  Ricerca sui Nuovi Media dell'Università di Udine.

 

Scarica file

Scarica file
19/04/2018

REGIONE AUTONOMA FVG DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE ED ENERGIA - CICLO EVENTI SUGLI IMPIANTI TERMICI

 

La DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE ED ENERGIA DELLA REGIONE AUTONOMA FVG organizza un CICLO EVENTI SUGLI IMPIANTI TERMICI:

ATTIVITÀ DI CONTROLLO DEGLI IMPIANTI

TERMICI NEL TERRITORIO DI COMPETENZA REGIONALE.

NUOVE MODALITÀ OPERATIVE

Quattro momenti di incontro per presentare le nuove modalità operative in materia di controlli impianti termici nel territorio di competenza (ex Province di Trieste, Udine, Gorizia e Pordenone).

A Udine il giorno:

  • Lunedì 23 dalle 15:00 alle 17:00 UDINE – Auditorium A. Comelli – via Sabbadini, 31 Udine

In allegato la locandina degli eventi e di seguito il link al portale regionale per le iscrizioni:

http://eventi.regione.fvg.it/Eventi/dettaglioEventoAnteprima.asp?evento=11161

 

Scarica file

Scarica file
18/04/2018

03 MAGGIO Convegno B.I.M.: LA FRONTIERA DELLE COSTRUZIONI

L'Ordine degli ingegneri della Provincia di Udine in collaborazione con la REGIONE AUTONOMA FVG, l’ORDINE DEGLI ARCHITETTI PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI, il COLLEGIO DEI GEOMETRI e il COLLEGIO DEI PERITI E PERITI INDUSTRIALI LAUREATI della Provincia di Udine, e in cooperazione con la COMMISSIONE BIM, organizza il Convegno:

B.I.M.:
LA FRONTIERA
DELLE COSTRUZIONI

03 maggio 2018

AUDITORIUM DELLA REGIONE FVG
Via C. G. Sabbadini, 31, Udine

 

Il convegno si pone come obiettivo l’introduzione delle tematiche legate al BIM e l’incremento di consapevolezza degli iscritti sulle potenzialità di questo strumento di progettazione e gestione per i progetti nel settore delle costruzioni.
Il convegno è orientato a presentare casi di applicazione pratica del BIM dal punto di vista architettonico, ingegneristico e impiantistico così da illustrare in maniera esaustiva le applicazioni di questa metodologia.

Sono previsti n° 3 CFP per ingegneri a fronte della frequenza del 100% della durata dell’evento. Saranno raccolte le firme in entrata e in uscita.
La partecipazione al Convegno è a titolo gratuito.

Programma e modalità di iscrizione nell'allegata Locandina

INGEGNERI LINK ISCRIZIONE 

ARCHITETTI: LINK
GEOMETRI: LINK
PERITI INDUSTRIALI E PERITI INDUSTRIALI LAUREATI: LINK


 

 

Scarica file

Scarica file
18/04/2018

CIRC. CNI N. 226 - NUOVE ISTRUZIONI CNR PER STRUTTURE IN LEGNO

CIRC. CNI N. 226/XIX Sess. NUOVE ISTRUZIONI CNR PER STRUTTURE IN LEGNO

Il CNI rende noto che il CNR Consiglio Nazionale delle Ricerche, ha recentemente pubblicato il documento CNR-DT 206 R1/2018, dal titolo "Istruzioni per la progettazione, l'esecuzione ed il controllo delle strutture in legno".

Il documento aggiorna la precedente versione DT 206/207 per renderla più coerente con lo sviluppo della ricerca, con la tecnologia, con il quadro normativo nazionale e internazionale. Il campo di applicazione di queste istruzioni è quello delle opere realizzate con elementi di legno strutturale (massiccio) ovvero, con elementi strutturali, a base di legno, assemblati mediante adesivi o sistemi meccani (legno lamellare, ecc...).

Per maggiori informazioni si veda la circolare in allegato.

 

 

Scarica file

Scarica file
17/04/2018

Corso di Project Management dal 10 maggio

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine in collaborazione con le Commissioni Industria e Giovani organizza il CORSO:

PROJECT MANAGEMENT:
Standard Internazionali e Buone Pratiche

Calendario: 10 -17- 31 maggio, 7-14 giugno 2018
dalle ore 9:00 alle ore 13:00 e dalle ore 14:00 alle 18:00 (8 ore al giorno)
Sede Sala Scrosoppi Seminario Arcivescovile, via Ellero, 3, Udine.

OBIETTIVI
Il corso, basato sugli standard internazionali (PMI/IPMA), tratta tutti gli aspetti del Project Management in chiave operativa, con rigore metodologico, consentendo di impostare, comprendere e controllare l’avanzamento dei progetti, sia nel ruolo di Project Manager che come membri di Team di progetto.

Il Corso si propone di migliorare le capacità di:
• condurre un’analisi dei requisiti di progetto;
• redigere progetti compatibili con gli obiettivi;
• gestire le risorse, umane e non, coinvolte nei progetti;
• gestire la pianificazione e l’avanzamento dei progetti, rispettando tempi e parametri di budget;
• utilizzare i supporti informatici al Project Management (Microsoft Project);
Docente: Prof. Ing. Stefano TONCHIA

Le lezioni sono suddivise in parte teorica e parte pratica. Durante la parte pratica, i partecipanti realizzeranno il proprio progetto in aula, prendendo parte ad esercitazioni durante le quali il docente sovrintende e supporta il lavoro dei singoli o dei gruppi.

NB: Dalla seconda lezione i partecipanti dovranno portare il proprio pc portatile (l’ing. Tonchia darà indicazioni durante la prima giornata)

Quota partecipazione: La partecipazione al Corso prevede una quota di adesione di € 300,00 IVA esente ai sensi dell’art.10 del d.p.r.633/1972 (€ 300,00 totale da versare).

ISCRIZIONI È prevista l’assegnazione di n. 40 CFP (Credito Formativo Professionale) per gli iscritti agli Ordini degli Ingegneri. I CFP saranno riconosciuti solo per la presenza ad almeno il 90% della durata complessiva dell’evento e il superamento del test finale. Saranno raccolte le firme in entrata e in uscita.

NB: Dalla seconda lezione i partecipanti dovranno portare il proprio pc portatile (l’ing. Tonchia darà indicazioni la prima giornata in merito)

Per l'iscrizione e l'assegnazione dei previsti Crediti Formativi è obbligatorio accedere con le proprie credenziali al portale "Formazione" al link: http://www.isiformazione.it/ita/risultatiricerca.asp?Interface=ING-UD&TipoOrdine=Ingegneri&Luogo=Udine  entro il 06 maggio 2018, inserendo obbligatoriamente i dati per la fatturazione. 

Il corso sarà avviato solo al raggiungimento del numero minimo di iscritti previsto.

Dettaglio programma e Modalità iscrizione nell'allegata locandina.

 

Scarica file

Scarica file
16/04/2018

Il Coordinatore per la sicurezza nella gestione di un cantiere di Nuova realizzazione

L'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine in collaborazione con la Commissione Sicurezza organizza il CORSO:

  IL COORDINATORE PER LA SICUREZZA NELLA GESTIONE DI UN CANTIERE DI NUOVA REALIZZAZIONE

 9 maggio 2018 (18.00 - 22 .00)

 

PRESSO ENAIP FVG DI PASIAN DI PRATO (UD) - VIALE LEONARDO DA VINCI N. 27

Corso valido per 4 CFP per gli ingegneri e per 4 ore ai fini dell'aggiornamento quinquennale per CSE e CSP secondo quanto previsto da art. 98 comma 2 e allegato XIV D.Lgs. 81/08 e s.m.e.i. e per l'aggiornamento quinquennale per RSPP e ASPP secondo quanto previsto da art. 32 commi 2 e 6, D.Lgs. 81/08 e s.m.e.i.

 

PRESENTAZIONE: Presentazione di casi reali con riferimento ad alcune tematiche importanti quali il banchinaggio e la realizzazione di solai monolitici, la gestione di alcune apparecchiature di cantiere e problematiche di coordinamento a carico del CSP/CSE.

ISCRIZIONI

Per l'iscrizione e l'assegnazione dei previsti Crediti Formativi è obbligatorio accedere con le proprie credenziali al portale "Formazione" al link:http://www.isiformazione.it/ita/risultatiricerca.asp?Interface=ING-UD&TipoOrdine=Ingegneri&Luogo=Udine entro il 06 maggio 2018, inserendo obbligatoriamente i dati per la fatturazione.

La partecipazione al Corso prevede una quota di adesione di € 50,00 Esenti IVA ai sensi dell’art.10 del d.p.r.633/1972 (€ 50,00 totale da versare). La quota di iscrizione deve essere versata entro e non oltre il 06 maggio 2018 mediante bonifico bancario sul conto corrente: – IBAN: IT 74 I 02008 12304  000101768394 UNICREDITBANCA - Agenzia: V.le Volontari della Libertà – Udine

Intestato a: Ordine degli Ingegneri della Provincia di Udine. Importo: € 50,00. Causale: “nome cognome – Corso Coordinatore sicurezza”. Il corso assegna n° 4 crediti formativi a fronte della frequenza del 100% del monte ore e del superamento della verifica finale. Saranno raccolte le firme in entrata e in uscita. I partecipanti al termine del Corso potranno scaricare dal portale formazione l’attestato di presenza.

 

Scarica file